Cern di Ginevra Neutrini: Superata la velocità della luce

Venerdì
15:29:53
Settembre
23 2011

Cern di Ginevra Neutrini: Superata la velocità della luce

Se confermato da uno studio più ampio sui dati analizzati in laboratorio al Cern di Ginevra, tramite i neutrini, la fisica assumerà una nuova frontiera in tutta la comunità scientifica.

View 154.8K

word 317 read time 1 minute, 35 Seconds

GINEVRA - Una prima conferma ufficiale è arrivata: la velocità della luce è stata superata dai neutrini. 60 nanosecondi è il tempo calcolato risultante dallesperimento condotto dal CENR; Cngs (Cern Neutrino to Gran Sasso). Lesperimento condotto dal CENR consiste nel lancio di un fascio di neutrini, che percorre il tratto dal Cern verso i laboratori del Gran Sasso dell’Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn).

Risulta che i neutrini sono più veloci della luce di circa 60 nanosecondi. Un risultato ottenuto dalla collaborazione internazionale Opera. Sono i rivelatori che si trovano nei Laboratori del Gran Sasso che hanno avuto il compito di analizzare oltre 15.000 neutrini tra quelli che, una volta prodotti dall’acceleratore del Cern Super Proton Synchrotron, percorrono i 730 chilometri che separano il Cern dal Gran Sasso.

I dati, presentati a Ginevra, dimostrano che i neutrini impiegano 2,4 millisecondi per coprire la distanza, con un anticipo di 60 miliardesimi di secondo rispetto alla velocità attesa.

L’analisi dei dati, raccolti negli ultimi tre anni, dimostra che i neutrini battono di circa 20 parti per milione i 300.000 chilometri al secondo ai quali viaggia la luce. Il risultato è stato ottenuto con una serie di misure ad altissima precisione, fatte in collaborazione con gli esperti di metrologia del Cern e di altre istituzioni.

Il Cern rileva in una nota che «considerando le straordinarie conseguenze di questi dati, si rendono necessarie misure indipendenti prima di poter respingere o accettare con certezza questo risultato. Per questo motivo la collaborazione Opera ha deciso di sottoporre i risultati a un esame più ampio nella comunità». I dati sono stati presentati ieri pomeriggio in un seminario nel Cern di Ginevra e lunedì in un seminario nei Laboratori del Gran Sasso.

Source by Redazione


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Cern di ...ella luce