AGRICOLTURA D’É°LITE

Mercoledì
16:29:52
Ottobre
29 2008

AGRICOLTURA D’É°LITE

AXS M31 ritorna per la terza volta ad Interpoma dove presenta in anteprima anche il terzo dvd della collana Risultati della ricerca, rivolto alla studio ed alla risoluzione della sharka del pesco.Così come per gli scopazzi del melo, anche la patologia della sharka è frutto di complessi squilibri e quindi non può essere combattuta semplicemente con l’estirpo o con mezzi che agiscono minando ulteriormente l’equilibrio vitale, ma attraverso avanzate tecnologie che siano in grado di ricostituirlo.

View 164.2K

word 823 read time 4 minutes, 6 Seconds

Trento: C'è tutta una storia che lega il mondo della mela, Interpoma ed AXS M31. Una storia che si intitola Bio Aksxter ed i cui capitoli non riguardano soltanto il riequilibrio del programma vitale di pianta e terreno, il potenziamento delle autodifese, il disinquinamento dalle sostanze chimiche, l’eccellenza delle proprietà organolettiche e nutrizionali delle mele, la loro conservabilità.
È una storia che si legge anche attraverso alcune newsletter tematiche: dal diario di un giovane agricoltore; nessuno pensa al picciolo; mele ed omertà; io dico la verità, tutta la verità, nient'altro che la verità; come?
Una storia scandita attraverso annunci sui quotidiani nel 2007, slogan come quello di Interpoma 2004 da mela a mela, pubblicazioni come il dvd Scopazzi del melo, a Interpoma 2006.
Ed infine, una storia fatta dagli agricoltori che impiegando Bio Aksxter, incrementano il proprio reddito e gratuitamente bonificano i propri terreni.
Tutte azioni di tutela della salute e salvaguardia dell’ambiente, passi incancellabili anche se avversati con posizioni vergognose da una comunità scientifica e politica senza etica e responsabilità, che mentre si vanta di lavorare per l’ambiente frena vigliaccamente l’unica soluzione concreta. Ma la logica perversa del potere, come è stata definita dal ricercatore Alessandro Mendini, non è quella della Natura. La logica di Madre Natura non conosce interessi personali, ma ... livella.
Infatti, se la rivoluzione industriale e quella agricola hanno segnato epoche di trasformazione, quella climatica segna ora un declino ambientale, economico e sociale che non permetterà il rinnovo della vita, data l’incapacità di un rapido adattamento delle strutture biologiche. La rivoluzione climatica, figlia dell’inquinamento planetario che rende improduttivi milioni di ettari, miete con la falce.
Ancora nel 2002, il poster di Bio Aksxter sottotitolato the revolution, in riferimento alla sua tecnologia dell’energia (unica tecnologia disinquinante), lo annunciava come mezzo progettato per contrastare il declino produttivo agricolo proprio incominciando dalla rigenerazione delle strutture vitali.
Trascorsi sette anni, AXS M31 che ha aperto il suo mercato in 15 paesi europei, ritorna per la terza volta ad Interpoma dove presenta salute e reddito con le nanotecnologie in agricoltura, risposte concrete per un'agricoltura moderna compromessa da scarsa produttività, sempre nuove patologie, rese inferiori alle aspettative. Presenta in anteprima anche il terzo dvd della collana Risultati della ricerca, rivolto alla studio ed alla risoluzione della sharka del pesco. In esso il ricercatore Alessandro Mendini dichiara: - Ho isolato il batterio della sharka e ne conosco tutte le funzioni. Ho composto questi prodotti riparatori per le varie patologie. Lo studio della sharka è l’ultimo mio dono al mondo dell’agricoltura. Per quello che accadrà nel futuro prossimo rimando sempre la responsabilità alle autorità di competenza...
Così come per gli scopazzi del melo, anche la patologia della sharka è frutto di complessi squilibri e quindi non può essere combattuta semplicemente con l’estirpo o con mezzi che agiscono minando ulteriormente l’equilibrio vitale, ma attraverso avanzate tecnologie che siano in grado di ricostituirlo. Bio Aksxter che segna il passaggio dai prodotti di sintesi alla sintesi naturale basata sul principio dei minerali, dell’acqua e dell’energia ricompone gli equilibri biologici. Bio Aksxter non è un prodotto per tutti, come tutte le cose preziose la sua produzione è limitata e, visto che la maggior parte delle forniture avviene su prenotazione, costituisce un'agricoltura d'élite.
I risultati raggiunti in campo agricolo, soprattutto dopo l’iniziativa della bonifica gratuita dei terreni agrari, e la continua crescita del fatturato pongono AXS M31 tra le aziende che non risentono della crisi, inoltre l’andamento agricolo relativamente alle problematiche climatiche, patologiche e da inquinamento fa presumere che le aziende agricole avranno sempre più necessità di reperire un mezzo tecnico da impiegare nelle coltivazioni che sia salutare ed efficiente.
Basta pensare alla problematica dei residui fitosanitari, un tema inserito fra i congressi di Interpoma 2008, che tocca una realtà sconcertante: da un lato la difficoltà dei produttori per rimanere sotto determinate soglie, dall’altro la necessità di aumentare il numero dei trattamenti, con la conseguente pericolosità per i residui degli inquinanti nel terreno e nelle mele. Quindi salute a rischio da parte dell’agricoltore ma anche del consumatore.
Oggi il consumatore non può accontentarsi dell’aspetto visivo, ha il diritto di cibarsi di prodotti agricoli sani, la cui crescita preserva le qualità organolettiche e determina strutture cellulari equilibrate, prive di residui chimici e radioattivi, adatte ad una vita sana.
Bio Aksxter assicura tutto questo, non per niente alcuni produttori hanno già chiesto di mettere sui propri prodotti agricoli il bollino di qualità "coltivato con Bio Aksxter".

Source by AXS_M31


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / AGRICOLT...É°LITE
from: ladysilvia
by: AXS_M31