Salvaguardare i diritti umani degli immigrati tutelando la salute di tutti i cittadini

Martedì
12:06:40
Febbraio
10 2009

Salvaguardare i diritti umani degli immigrati tutelando la salute di tutti i cittadini

View 167.0K

word 271 read time 1 minute, 21 Seconds

Milano: “Si stima siano circa 70mila gli immigrati che a Milano non utilizzano il Sistema Sanitario nazionale. A fronte di questo dato, sappiamo che nel 2008 si sono rivolti all’ambulatorio dell’Opera di San Francesco 33.302 immigrati, in prevalenza clandestini e 21mila negli centri specialistici della Fondazione Fratelli di San Francesco”. Interviene così l’assessore alla Salute Giampaolo Landi di Chiavenna sul via libera di Palazzo Madama alla norma che prevede che i clandestini possano essere denunciati dai medici.

“Accanto a questi dati " aggiunge Landi - sto apprendendo in queste ore che all’Opera San Francesco, da quando si parla di denunciare gli immigrati, si registra un calo del 20% circa dei passaggi ambulatoriali. Anche la Fondazione Fratelli di San Francesco ha osservato, negli ultimi due-tre giorni, un calo significativo dell’affluenza di immigrati. Segno che gli irregolari, di fronte alla paura di una denuncia, si sottraggono ai controlli sanitari”.

“Il problema degli immigrati clandestini " prosegue l’assessore " è un’emergenza per l’Italia e anche l’introduzione ’edulcoratà del reato di immigrazione clandestina non consentirà , per i meccanismi giuridico-legislativi, così come vengono interpretati dalla Magistratura, di ottenere l’auspicato risultato di grandi e significativi numeri di espulsioni certe, come gli italiani vogliono e come sarebbe giusto”.

“Di conseguenza " conclude " anche qualora si volesse denunciare l’immigrato ammalato, si rischia di non risolvere in modo esaustivo il problema delle espulsioni che va invece affrontato con rigorosi provvedimenti di controllo a tappeto sul territorio e alle frontiere. Il pericolo quindi sarebbe quello di avere sul territorio clandestini non più sotto controllo sanitario”.

Source by Landi


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Salvagua...cittadini