Da Oggi poliziotti italiani in piazza Angilberto e via Bessarione

Giovedì
12:10:34
Luglio
01 2010

Da Oggi poliziotti italiani in piazza Angilberto e via Bessarione

Corvetto, De Corato: "Da oggi poliziotti italiani in piazza Angilberto e via Bessarione. Nuova risposta di sicurezza in attesa delle ordinanze”.
Negli ultimi due mesi da Polizia Locale 8 interventi nel quartiere con oltre 600 persone e veicoli controllati. Da inizio anno oltre 2.000 segnalazioni da parte di City Angels e Api che attualmente monitorano le 3 linee metropolitane e 12 aree critiche

View 134.2K

word 446 read time 2 minutes, 13 Seconds

Milano: "Resta alta lattenzione al Corvetto e dal Comune arriva una nuova importante risposta per la sicurezza del quartiere. A partire da oggi quattro operatori dellAssociazione dei Poliziotti italiani saranno in piazza Angilberto e in via Bessarione tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 18 alle 24. Un nuovo presidio che abbiamo potuto attivare grazie alla proroga fino al dicembre 2010 della collaborazione con gli operatori della sicurezza, City Angels e Associazione poliziotti italiani, approvata venerdì scorso dalla Giunta comunale”.

Lo comunica il vice Sindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato.

"Nel quartiere Corvetto – spiega De Corato – stiamo già garantendo controlli costanti con servizi mirati della Polizia Locale. Come testimoniano gli 8 interventi realizzati negli ultimi due mesi con 429 persone e 243 veicoli controllati, 11 denunce, quasi 35 mila euro di multe a prostitute, 6 auto sequestrate e diverse sanzioni amministrative a esercizi commerciali tra cui 2 macellerie islamiche e un centro benessere. E proprio al Corvetto la Polizia Locale ha scoperto una ‘fabbrica di false identità in un negozio di telefonia in via Marco DAgrate, arrestando un pakistano per favoreggiamento dellimmigrazione clandestina e truffa. Senza dimenticare che grazie allattenzione del Comune e della Prefettura, nella zona i controlli sono garantiti anche dalle pattuglie miste di militari, con carabinieri e poliziotti. E, dopo mia richiesta in sede di Comitato per lordine e la sicurezza, il Prefetto ha esteso i servizi di pattugliamento dinamico da parte dei militari in piazzale Ferrara e piazza Angilberto. Area, questultima dove è presente anche un Security Point”.

"In attesa che il Sindaco firmi le ordinanze per il Corvetto – aggiunge il vice Sindaco –, la presenza dei poliziotti italiani darà un ulteriore importante contributo alla sicurezza dei residenti. Ricordo, infatti, che nel 2009 Api e City Angels hanno realizzato oltre 3.200 interventi in aree critiche e linee metropolitane. E nei primi 5 mesi del 2010 sono già state oltre 2.000 le segnalazioni giunte dagli operatori”.

Oltre al Corvetto e alle 3 linee metropolitane, attualmente gli operatori dellAssociazione poliziotti in pensione sono dislocati in altre 6 aree: via Saponaro, via Imbonati-viale Jenner, MM Crescenzago-sottopasso Palmanova, MM Rogoredo, Parco Pallavicino e Parco Alessandrini. I City Angels sono impegnati nelle seguenti aree: corso Concordia, viale Monza, Ospedale San Raffaele, Cam di via Cirié e Polo Ferrara.

Riccardo De Corato - Vice Sindaco

foto di repertorio © Silvia Michela Carrassi

Source by Riccardo_De_Corato


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Da Oggi ...essarione