Corteo: 90 mila Eueo, di danni per l’1% degli studenti.

Venerdì
15:39:15
Dicembre
10 2010

Corteo: 90 mila Eueo, di danni per l’1% degli studenti.

De Corato: “90 mila di danni per l’1% degli studenti. Gli ultimi 4 cortei erano gia’ costati 450 mila euro”
A distanza di un anno imbrattata nuovamente la targa del Comune a Pinelli. A quando le prime denunce? Manifesti e minacce sul portone dell’abitazione del vice Sindaco. E domani si replica con il corteo per piazza Fontana

View 133.7K

word 660 read time 3 minutes, 18 Seconds

Milano: “La bella idea di organizzare il 23esimo corteo da inizio anno in concomitanza con lo sciopero che ha determinato la sospensione del servizio in metropolitana per 4 ore della linea 2 e 3 e della linea 1, riattivata parzialmente, nel tratto da Pagano a Rovereto, solo verso le 10.30, si è tradotta per Milano in una nuova giornata di passione. Con ben 18 linee Atm deviate o rallentate e pesanti disagi alla circolazione. E la conta dei danni è stimata in circa 90 mila euro, tra cui 80 mila euro per interventi Atm (spese del personale, km aggiuntivi e mezzi sostituivi impiegati), per le ripuliture degli imbrattamenti, come la targa del Comune a Pinelli in piazza Fontana, le spese del personale, ben 22 agenti della Polizia Locale impegnati in divisa e in borghese. Numeri da sommare ai 450 mila euro già spesi per gli ultimi 4 cortei. E’ sintomatico che questi presunti studenti che si lamentano dei tagli alle risorse pubbliche poi non perdano occasione per saccheggiarle. Ancora una volta la Questura ha autorizzato la manifestazione. Ma il placet, come ho avanzato in una proposta di legge tuttora ferma in commissione Affari Costituzionali, dovrebbe essere subordinato al versamento di una cauzione. Chi rompe paga, il principio è semplice”.

Lo dichiara il vice Sindaco e assessore alla Mobilità e Sicurezza Riccardo De Corato a seguito del corteo di studenti partito questa mattina da Largo Cairoli secondo il seguente itinerario lungo 3,2 km: via Cusani, via Broletto, piazza Cordusio, via Orefici, via Mazzini, via Albricci, via Larga, via Verziere, largo Augusto, via Sforza, via Visconti di Modrone, corso Europa, piazza Fontana. Queste le 18 linee Atm che hanno subito rallentamenti e deviazioni: i tram 1, 2, 3, 4, 12, 14, 15, 16; i bus 50, 54, 57, 58, 60, 61, 73, X73, 94, Z301.

“La città - spiega De Corato - è stata tenuta sotto scacco per tutta la mattinata da 1500 persone, l’1% degli studenti, che ha recitato i defunti riti del sinistrese, mescolando il ddl Gelmini con piazza Fontana e l’antiberlusconismo, argomenti di cui hanno una vaghissima conoscenza e parlano per sentito dire. Emblema è lo scimmiottamento della moda anarchica di modificare la targa del Comune a Pinelli apponendo, a distanza di un anno, la scritta ’ucciso’ al posto di ’morto’. Uno stupido gesto nella scia dei ’cattivi maestri’ che distorce la verità processuale che sentenze dei tribunali hanno scritto e sancito e che l’allora giudice istruttore Gerardo D’Ambrosio. Mi chiedo quando arriveranno le prime denunce dopo i disastri del 7 dicembre. Perchè se non si perseguono penalmente i responsabili questi si sentono in diritto di continuare”.

“E da domani " sottolinea De Corato " si replica, con il corteo per l’anniversario di piazza Fontana capeggiato dagli abusivi del centro sociale il Cantiere, che da 8 anni occupa uno stabile privato in via Monterosa. E le cui bravate finiscono poi sul loro blog. Mi chiedo, e lo domando al ministro dell’Interno Maroni, se non sia giunta l’ora di chiudere definitivamente un sito Internet utilizzato come tam tam mediatico per propagandare atti violenti”.

Nuovi manifesti contro il vice Sindaco sono apparsi questa mattina a Milano, affissi accanto al portone della sua abitazione. Due diversi volantini sono stati attaccati sul muro dello stabile, riportanti il volto del vice Sindaco con la scritta ’Questa persona supporta gruppi neofascisti’ e con un testo a firma dei Corsari e di Azione anti-fascista.

“Figurarsi se in questa ’dieci giornate’ di cortei potevano mancare le scritte contro il sottoscritto " commenta De Corato ". Salgono così a 17 gli episodi in cui mi sono state rivolte ingiurie, scritte intimidatorie sugli stabili o striscioni d’insulti. Una pratica cui sono ormai avvezzi Corsari e centri sociali, ma che mi auguro non venga presa sotto gamba”

Riccardo De Corato - Vice Sindaco

Source by Riccardo_De_Corato


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Corteo: ...studenti.