Protocollo d’intesa Comune Firenze-Beni Culturali

Venerdì
20:38:45
Gennaio
14 2011

Protocollo d’intesa Comune Firenze-Beni Culturali

View 134.3K

word 362 read time 1 minute, 48 Seconds

Ieri mattina nella Sala Stampa di Palazzo Chigi i Sottosegretari alla Presidenza del Consiglio, Gianni Letta e Paolo Bonaiuti, insieme al Sindaco di Firenze, Matteo Renzi, hanno presentato il protocollo d’intesa tra il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Comune di Firenze per la valorizzazione dell’offerta culturale del capoluogo toscano, sottoscritto dal Ministro Sandro Bondi e dallo stesso Sindaco Renzi.

L’accordo prevede:

a) attività finalizzate a porre in essere iniziative atte a facilitare e garantire la massima efficienza e tempestività nella realizzazione di grandi infrastrutture culturali a Firenze e, in particolare: “Grandi Uffizi“, “Parco della Musica e della cultura“, Polo Teatrale “Pergola-Niccolini“;

b) questioni relative al David di Michelangelo;

c) individuazione di attività condivise, finalizzate anche alla valorizzazione e al decoro della Città , cui destinare specifiche quote dei proventi derivanti dalla bigliettazione museale statale;

d) destinazione, del 15-20% degli introiti complessivi da bigliettazione del polo museale fiorentino per attività finalizzate al miglioramento della fruizione del patrimonio culturale fiorentino da parte dei cittadini alla valorizzazione e al decoro della Città . Per il triennio 2011-2013 tali risorse saranno interamente destinate al completamento dei Grandi Uffizi

e) decoro delle aree di accesso ai grandi musei attraverso la definizione condivisa di specifici provvedimenti di tutela indiretta, ;

f) avviamento del progetto “Firenze card“, che consente il libero accesso ai musei statali e comunali e, in prospettiva, anche a quelli gestiti da ulteriori soggetti, attraverso specifiche modalità di ingresso facilitate;

g) definizione, d’intesa, di specifiche iniziative nell’ambito delle celebrazioni per l’anniversario della morte di Amerigo Vespucci;

h) valutazione di ogni iniziativa utile alla migliore soluzione delle problematiche finanziarie e patrimoniali relative alla Fondazione “Maggio musicale fiorentino“;

i) ruolo e funzione degli Istituti culturali storici cittadini di rilievo nazionale e internazionale.

Tale protocollo dovrà essere preso a modello di integrazione, cooperazione e collaborazione tra enti territoriali locali e il Ministero per la valorizzazione dei beni culturali in ogni le altre città italiane

Presenti per il Ministero, Salvatore Nastasi, Capo di Gabinetto del Ministro e Direttore Generale per lo Spettacolo dal Vivo, Roberto Cecchi, Segretario Generale, e Mario Resca Direttore Generale per la Valorizzazione,.

Source by Governo


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Protocol...Culturali