Sindaco Letizia Moratti: Io Amo Milano

Giovedì
21:05:33
Aprile
07 2011

Sindaco Letizia Moratti: Io Amo Milano

Le eccellenze milanesi riunite per una cena di gala.

View 2.4K

word 331 read time 1 minute, 39 Seconds

Milano: Mediawatch a cena con Letizia Moratti. Numerosi i presenti alla cena dellOsservatorio Giornalistico Mediawatch di ieri sera con ospite Letizia Moratti. Il Sindaco ha parlato molto della città di Milano e di quali siano le migliorie necessarie per il futuro: partendo dal raddoppio del verde pubblico e dallaumento dei servizi e dei mezzi pubblici, non tralasciando la necessità del progressivo abbattimento delle barriere architettoniche per una città sempre più vivibile per i disabili. Ha inoltre lanciato il suo appello per una partecipazione nella progettazione della città da parte dei comitati e associazioni cittadini. Ha inoltre spiegato che quando Alitalia abbandonò Malpensa, la Sea era data per morta. “Invece noi affidammo uno studio approfondito a specialisti in materia, che ci dissero che Sea non era affatto spacciata. E quindi abbiamo investito massicciamente. Adesso c’è la coda delle banche per la quotazione in Borsa“. Sulla politica, invece, malgrado le domande dei giornalisti presenti sull’assegnazione della poltrona di vicesindaco a Salvini, la Moratti ha osservato la consegna del silenzio.

Oltre al sindaco, protagonista assoluta della serata è stata la città di Milano con numerosi rappresentanti del mondo meneghino delle istituzioni e della cultura, passando per il giornalismo, limprenditoria e la moda. Presenti il Prefetto della Biblioteca Ambrosiana mons. Franco Buzzi, lAssessore alle Aree Cittadine e Consigli di Zona Andrea Mascaretti, il Direttore della Scuola di Formazione della Polizia Locale, Antonio Barbato, il vice governatore dei Lions, Enrico Pons, lo stilista Alviero Martini.

La musica e lo spettacolo hanno fatto da cornice alla serata: presenti infatti Red Ronnie, giornalista esperto di musica, ideatore e conduttore di programmi radio e tv di successo, il maestro Sergio Zampetti, flauto doro che suonerà per loccasione linno di Mameli e il cantante della solidarietà Salvatore Ranieri. Levento - organizzato con successo da Carlo Giovannelli - è stato anche loccasione per consegnare riconoscimenti ad alcune eccellenze milanesi, promotori della "milanesità” in Italia e nel mondo.

Source by Mediawatch


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Sindaco ...mo Milano
from: ladysilvia
by: MilanoFoodLab