SUNIA Milano: Sfratti, incontro in prefettura

Venerdì
05:21:35
Febbraio
05 2016

SUNIA Milano: Sfratti, incontro in prefettura

SUNIA: subito tavolo per firma del protocollo di intesa per garantire soluzione abitativa agli sfrattati

View 131.1K

word 358 read time 1 minute, 47 Seconds

Milano - "Apprezziamo la decisione presa dalle Istituzioni nell’incontro che si è tenuto ieri in Prefettura di anticipare il sostegno ai morosi incolpevoli già dal momento della convalida degli sfratti. Un primo passo importante che va nella direzione da noi indicata da tempo, visto che abbiamo sempre sostenuto la necessità di garantire il passaggio da casa a casa, perché l’inquilino non vivesse il trauma di trovarsi per strada. Ora, sollecitiamo la riapertura del Tavolo in Prefettura tra Regione, Comune, Aler, Unep e sindacati inquilini e lavoratori, per la sottoscrizione del Protocollo di Intesa, non solo per la definizione di questi impegni. Ma anche per rivedere quei vincoli troppo restrittivi per favorire la stipula di contratti a canone concordato anche per le famiglie sfrattate per morosità incolpevole, visto che i costi dell’affitto con il canone concordato sono più bassi del libero mercato".

Lo dichiara Stefano Chiappelli, segretario generaqle del Sunia Milano, a seguito dell’incontro che si è tenuto ieri in Prefettura tra il Prefetto Alessandro Marangoni, il presidente del Tribunale di Milano Roberto Bichi, il presidente della Tredicesima sezione civile del Tribunale Marco Manunta e l’assessore alla Casa Daniela Benelli.

"E’ giusta la strada – continua Chiappelli - della messa a disposizione da parte di Palazzo Marino delle nuove residenze temporanee per ospitare nuclei familiari con uno o più bambini, adulti e anziani soli, rimasti senza casa dopo lo sfratto. Una soluzione abitativa che condividiamo: una direzione da perseguire per evitare che tutte le famiglie rimaste senza casa dopo lo sfratto non rimangano per strada.

Così come condividiamo, poi, la sinergia tra pubblico e privato attraverso l’Housing sociale, ulteriore strumento per far fronte alla grande richiesta di case. A questo proposito, andrebbero recuperate le attuali case di Aler e Comune sfitte e non assegnate in quanto da ristrutturare. Una via potrebbe essere l’esecuzione degli interventi di ristrutturazione, se di piccola entità, a spese dell’inquilino. Spese che andrebbero a scalarsi dall’affitto.

Source by Sunia_Milano


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / SUNIA Mi...refettura
from: ladysilvia
by: MilanoFoodLab