Versace nel mirino per discriminazione

Mercoledì
03:14:33
Dicembre
28 2016

Versace nel mirino per discriminazione

L'accusa di un ex dipendente: il gruppo usa un "codice nero" segreto per avvertire lo staff e la sicurezza della presenza di un afroamericano nel negozio

View 143.3K

word 305 read time 1 minute, 31 Seconds

Un ex dipendente di un punto vendita di San Francisco ha fatto causa alla divisione retail del gruppo, accusandola di usare un 'codice nero' segreto per avvertire lo staff e la sicurezza della presenza di afroamericani nel negozio. Nell'azione legale di 30 pagine depositata, è spiegato che il manager istruiva il personale a usare il codice #D410 in modo causale per segnalare che un afroamericano era entrato nel negozio. La citazione in giudizio è stata presentata dall'ex dipendente ma anche a nome di altri ''in situazioni simili e per il pubblico''. L'espressione 'codice nero' si riferisce alle leggi approvate negli stati americani del sud dopo la guerra civile, che limitavano la libertà degli afroamericani. L'ex dipendente era stato assunto nel settembre del 2016 e licenziato dopo aver comunicato al manager del punto vendita di essere afroamericano: una rivelazione che gli ha fatto perdere i giorni di riposo e le pause, portandolo infine al licenziamento.

Con l'azione legale l'ex dipendente chiede che gli venga riconosciuto il salario che non gli è stato concesso, più i danni. Versace respinge le accuse, e ha già presentato una richiesta per rigettare la causa. Per Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, non si tratta del primo caso. È infatti la seconda volta quest'anno che Versace è legata al razzismo. La prima è stata la campagna pubblicitaria presentata in giugno con la modella 21enne Gigi Hadid e un #modello #afroamericano: i due sono stati immortalati mentre camminavano con un bambino di 6-7 anni, che indicava secondo i critici una gravidanza in eta' molto giovane. La pubblicità è stata #lodata da alcuni perché promuoveva le relazioni interrazziali, ma aspramente criticata da altri. Nella foto vediamo i soggetti di questa pubblicità.

Source by Sportello_dei_diritti


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Versace ...minazione