Master i nuovi Operatori: quando l'energia manifesta intelligenza

Martedì
01:18:14
Dicembre
12 2017

Master i nuovi Operatori: quando l'energia manifesta intelligenza

Giornata del postulato e della riflessione!

View 4.9K

word 2.5K read time 12 minutes, 36 Seconds

Probabilmente a molti di voi sarà capitata la gìornata in cui un desiderio perpetuo, vi spinge a voler vivere intensamente le 24 ore appena trascorse. Questo interruttore emozionale motiva le persone a fare sempre meglio ciò che hanno iniziato, e via via il moto perpetuo come una goccia d'acqua compie un ciclo e ne inizia uno nuovo e seguita nel andare avanti. Così la giornata di ieri è giunta al termine e ha creato un tappeto emozionale che ha animato e ionizzato la serata, volgendo il nuovo giorno verso la riflessione!

Durante la serata di ieri, dopo aver abbozzato un nuovo articolo, osservavo l'andamento della giornata festiva, leggendo le notifiche su alcuni dei social che frequento. Per qualche istante gli occhi si soffermano su una notifica del profilo di un'amica, tempo 10 minuti ricevo una sua telefonata. Mentre osservavo il suo volto, in me nasce il ricordo che doveva chiamarmi alcuni giorni prima; nel contempo mi rendo conto che in queste ore sono al quanto riflessiva e nella fase in cui "creo postulati!"

Terminata la telefonata ho compreso quanto siano distanti... punti di vista e consapevolezza completamente agli antipodi. Riflettendo dico a me stessa "le persone pensano di essere nel risveglio e vivono il cambiamento come se fossero nella consapevolezza. Attendono un qualcosa sièdono sul gradino della vita puntando lo sguardo al cielo, osservano il passaggio delle nuvole che corrono nello spazio osservato e dicono "sono qui! pronta al cambiamento". Spontanea arrivò la mia domanda con la velocità di un pensiero che non stava più ferma nella mente, attesi che terminasse, in quanto parlava come se stesse pescando dai sui ricordi frammenti di verità vissute e sofferte. Le chiesi: "sei pronta al cambiamento, cosa stai facendo per far sì che cambiamento Sia la tua nuova realtà? " la risposta tardava ad arrivare, quindi le rivolsi nuovamente la domanda e la risposta arrivò esattamente come la stavo percependo; disse: "ho paura che!! Quindi sto ferma! Attendo e prendo il tempo che mi occorre per le risposte. Ma sento la necessità del cambiamento, in altro paese, in altro luogo". In me il vuoto... un senso di vuoto e silenzio totale! Quindi mi limito all'ascolto come se avessi compreso già il suo rimandare nuovamente e tempi differenti da quello presente!

Riflettendo sul periodo e in particolare sulla telefonata ricevuta mi è sorta spontanea questa riflessione: Su questo pianeta viviamo il tempo di una "clessidra…". Terminati i granelli che ne occupano la metà piena, giungerà solo il tempo del passaggio al nuovo mondo. Ogni granello rappresenta l'opportunità di esserci e di edificare il proprio cammino. Inizialmente pare che il tempo "rappresentato dal singolo granello" sia infinito e abbondante, ma poi ci si rende conto che i granelli sono sempre meno. Quindi iniziamo ad amarlo e curarlo, e poi arriva l'istante in cui inizia la conta dei granelli, e faremmo qualunque cosa per averne altri. E poi arriva la consapevolezza su ciò che accadrebbe se andassimo via.

Andando via cosa accadrà di noi?

Sicuramente siamo consapevoli del fatto che la nostra coscienza creativa e la nostra esperienza verrà via con noi. Ma tutto il resto? il corpo che vivi e sai di possedere come unica certezza? non sarà più tuo; le tue idee, i tuoi progetti, tutto il lavoro svolto, avrà un seguito solo dove è stato svolto! L'energia nata da un pensiero creativo che ha avuto un seguito nel corso della tua vita, potrà essere semenza per chi chiederà nutrimento, luogo per chi ne avrà bisogno, stimolo per chi lo cercherà!

La famiglia, gli amici, il gruppo, la tua comunità, la società, il paese e così via via in avanti, potranno proseguire con ciò che è stato fatto!

Dopo aver riposato ho riflettuto anche su ciò che ho svolto nel corso della mia vita e Mi sono chiesta "perché ho vissuto e vivo tutti questi ostacoli!?"

Apparentemente la risposta è semplice: (le persone temono il cambiamento, oppure sono precipitose). I motivi possono avere origini di ogni tipo. Come uno o più traumi, educazione, luogo vissuto, e molto molto altro!

Al mio risveglio vidi che il mio computer segnalava uno o più blackout, e mentre scrivo una esplosione di ricordi mi stanno tornando in mente, tutti con questo denominatore in comune "il blackout". Uno dei blackout più eclatanti l'ho vissuto molti anni fa. Accadeva negli anni 80, vivevo ancora in famiglia nella provincia di Milano, ricordo bene ancora come se lo stessi vivendo in questo istante: un amico di nome 'Leo' mi chiamò al telefono, rispose una della famiglia e me lo passò; 'nell'istante in cui rispondo e dico 'Ciao Leo' un blackout colpii tutta la città di Sesto S. Giovanni, visto l'evento eclatante, decidemmo di giocare una schedina del totocalcio, ci ritrovammo nel pomeriggio e tentammo la fortuna e così fu. -Vincemmo con il 12-'.
Ho vissuto molti altri blackout, sempre più frequenti durante le mie sessioni da Dj, sempre e dico sempre quando entravo in console e iniziavo a lavorare, tempo qualche minuto e i blackout si susseguivano, interrompendo ogni volta il lavoro e tutte le attività dei locali che permanevano nel buio fino al riavvio degli impianti.
Questo fatto mi accompagna sempre in ogni luogo dove gli eccessi energetici entrano in gioco. Una delle ultime serate che feci al Fellini di milano chiamata da una amica che necessitava dei miei servizi per una presentazione di marketing che terminata, desideravamo trattenere gli ospiti con della musica, quindi iniziai a mettere i primi brani e tempo due minuti ecco il "blackout" a conferma degli eccessi energetici al quale rispondo con scariche che interferiscono sugli impianti elettrici, o con gli impianti delle centrali elettriche. Andai a Roma ad una conferenza importante e anche lì un blackout totale in tutta la struttura, e ancora e ancora". Ho potuto osservare come alcuni strumenti sensibili ai campo elettromagnetici o generatori di frequenze quando entrano in risonanza con il mio campo elettromagnetico smettono di funzionare, e in alcuni casi funzionano nel modo che penso stiano funzionando. In un caso specifico anche il display numerico smise di funzionare e iniziò a formare simboli al posto dei numeri, come se alcuni dei segmenti led fossero guasti. È stato necessario spegnere l'apparecchio, quindi riavviarlo! Lampioni che iniziano a spegnersi, intere strutture che entrano in blackout, automobili che smettono di funzionare, sessioni bioenergetiche in cui ho visto una persona con una protesi in titanio spaventata perché sentiva la protesi che iniziava a diventare bollente, sfere energetiche che sfrecciano come saette. Tutti questi fenomeni hanno spesso un altro denominatore in comune: 'la concentrazione verso un determinato lavoro'.

Seguendo con l'attimo del mio risveglio, seguì in modo del tutto meccanico un processo concatenato di riordino dei fatti vissuti durante la notte; iniziai a rivivere le ultime ore della mattinata, sin dal primo risveglio.

Pensai che alle cinque scesi qualche minuto poi risalita, desideravo dormire ancora qualche ora e andai sotto il piumone e iniziai ad osservare dal mio tablet alcune notifiche presenti sullo schermo, nel frattempo sentii la necessità di abbandono, entrando subito in fase alpha e theta (il mio corpo spirituale si era già staccato dal corpo fisico) ho subito percepito un'entità che interagiva con il mio corpo energetico, (poneva una sorta di tubo scuro vicino alla mia bocca come se avesse voluto inserirlo nella gola) era un entità femminile un’anima che mi parlava e come se fossi sotto anestesia, iniziò la fase in cui la coscienza lasciava posto all’anima dormiente!

Oggi rivolgo una delle mie richieste all'universo:

Premesso che ho ricevuto doni, conferme, dichiarazioni che hanno dato alla sottoscritta tutti riferimenti utili per comprendere con assoluta serenità quali fossero i compiti da svolgere così da poter essere pronta al grande salto qualitativo utile a me e a coloro che ne faranno parte;
che tra i doveri, era presente il compito del migliorarmi nella comunicazione, per meglio divulgare, informare, stimolare, istruire;
aiutare le persone nell'uscire dalle proprie dipendenze;
nel preparare le persone all'uso delle proprie qualità bioenergetiche;
aiutare le persone a comprendere quali fossero i percorsi alimentari da seguire e potersi liberare da tutte le conseguenze nocive che l'attuale realtà propone;
tra i compiti c'è quello del dovere scrivere libri, proporre libri, coinvolgere le persone nella lettura;
Il dovere coerente nel portare le persone alla purificazione (alimentazione, stili di vita Green, pensieri costruttivi, metodi di studio, tecniche riqualificative...);

Riflettendo su ciò che è stato fatto e ciò che dovrò svolgere a partire dal 2018:

Ho già nel mio percorso avviato tutti i compiti che mi sono stati dati?
ho seguito un percorso professionale e di studi fondamentale alla mia preparazione sia tecnica che evolutiva;
ho svolto in tutti questi anni questi doveri come se avessi avuto un puzzle con tutti i pezzi presenti; posizionati senza errori e con una lungimiranza naturale al quale sono grata, sono andata avanti senza sosta!

Sin dalla tenera età ho ricevuto doni dal mondo invisibile, doni che nella storia li ritrovo solo in testi sacri; desideri divenuti realtà nel modo più miracoloso possibile (ricordandomi quanto possa essere meravigliosa la vita a partire da piccoli e semplici doni); uno fra tanti doni che ho ricevuto: una borsa piena di giocattoli caduta dal cielo, altro dono eclatante il 'primo caso mondiale di dipinto su tela a olio firmato Modigliani... "ricevuto durante una sessione di pittura medianica al quale non ero presente, ma che i presenti hanno visto nascere dal nulla";

maestri tibetani e non solo... che più di vent'anni fa, hanno predetto il mio futuro, situazioni in cui ho mediato con entità trapassate per portare messaggi di conforto alle proprie famiglie "esperienze vissute in modo molto singolare, queste entità mi donano una parte del loro ricordo in modo che possa viverlo totalmente -come se stessi vedendo un film ma sentendone odori emozioni e la visione totale con immagini e voce-";
negli anni 80 facevo regressioni sugli amici, fino a portarli fuori dal corpo;
con uno dei miei ex compagni feci molti esercizi su lettura del pensiero precursore importante per poter mantenere le mie qualità attive! Ho praticato a lungo la "visione a distanza" mi esercitavo e usavo la visione a distanza anche nel quotidiano 20anni di totale coerenza, mi esercitavo nel vedere e sapere dov'era il mio bus per poter tornare a casa (periodo in cui svolgevo lavoro e studio, ed ero obbligata a stare fuori tutto il giorno, oltre gli orari di fine servizio... ricordo che mi ritrovavo a camminare quasi tutte le sere per oltre quattro km.. e ogni volta vedevo andare via l'ultimo bus della giornata... periodo in cui ero felice e determinata, dovevo fare tutto con la massima concretezza; sapevo che ero nella fase della preparazione sia tecnica che professionalmente, e amavo tutto ciò che facevo!!

Riprendendo la linea del presente; riconosco questo tempo come tempo del fare, tempo giusto per mettere insieme progetti e percorsi esperienziali, iniziati e completati, per portare tutto su un nuovo livello evolutivo; con persone giuste che hanno maturato la volontà umanitaria e desiderio dì crescita!

Proseguendo, oggi è anche la giornata della domanda fatta all'universo: "dove sono le persone e perché dopo 53 anni la "casa" dove svolgere e completare con armonia e amore il progetto finale è ancora nel futuro?"

i segnali ci sono tutti e ben presenti; quali fattori avvieranno la sequenza utile all'apertura del "portale" che ci condurrà attraverso lo "stargate" al nuovo stato di consapevolezza: Questi fattori potranno promuovere i singoli individui al successo e all'Unione
-spazzare via la paura;
-sfruttare la chiaroveggenza per migliorare i talenti l'individuo;
-mantenere la purificazione, sfruttando tecniche acquisite e nuovi metodi;
-spiegare i meccanismi bioenergetici;
-occuparmi di workshop e seminari: partecipare tenere conferenze, sfruttare le qualità acquisite, insegnamento e apprendimento;
-insegnare i meccanismi del pensiero positivo, sfruttare questi meccanismi, applicare i metodi di studio, riqualificare completamente il campo della propria anima;
-fondare il movimento etico per poter unificare i progetti e portarli avanti come gruppo di lavoro consapevole, che abbia compreso il percorso etico, pronto a ricevere i nuovi insegnamenti, che daranno luogo a una selezione naturale dei talenti, da utilizzare nei prossimi anni, nel gruppo e al servizio del cambiamento sempre più incisivo, generato dall'unione dei continenti e dei loro leader.

-L'individuo dev'essere consapevole del fatto semplice ma importante, che il libero arbitrio è sacro, che lo sfruttamento degli essere umani, degli animali, e delle risorse del pianeta sono sacre quindi vanno rispettate.

È necessario formare un gruppo di studio e ricerca per lo sfruttamento delle energie nobili come quella solare e elettromagnetica, e creare accordi con gruppi di studi e di ricerca universitaria.

Dobbiamo fare ancora molto sapendo che il tempo non può essere fermato, ma viverlo nel modo più bello e possibile!

Attendo la casa dei progetti. Priorità assoluta luogo in cui poter vivere e portare avanti progetti. Da qui tu che stai leggendo puoi comprendere che tutto ciò non è una pretesa, ma necessità alla quale fare aderire le persone e operare negli spazi giusti!

Negli ultimi quattro anni appena scorsi, ho più volte pensato di aver trovato i luoghi giusti e le persone giuste… poi con il trascorrere dei mesi ho compreso che nel puzzle mancava un pezzo... vissuto totalmente sulla mia pelle. Adesso ho una visione d'insieme più ampia, pur sempre relativa, ma importante allo svolgimento del progetto; ora conosco nuove forme #parassitarie e nuove #entità aliene che hanno il compito di contenere e controllare le qualità dell'individuo. Questo argomento apre le porte al tema che fonda le conoscenze sugli alieni, ma ne parleremo più avanti. In questi ultimi quattro anni, ho potuto migliorare il mio progetto editoriale e allo stesso tempo ho iniziato a mettere giù le basi per il nuovo #network. Ho migliorato le tecniche bio-rigeneranti, ho raffinato la tecnica della visualizzazione, lavorando sui percorsi anatomici dell'essere umano. Ho acquisito la tecnica che mette in fuga alcuni parassiti alieni. In una occasione ho visto un #insettoide uscire da un corpo umano e l'ho visto andare via, in un caso specifico avvicinai le mani alla testa di una persona durante una dimostrazione in cui mostravano il campo elettromagnetico generato dallo stesso soggetto. Nulla di speciale fino a qualche secondo prima che avvicinai le mani, iniziai a praticare una sessione, ma... poco dopo "il tempo di far scorrere qualche secondo", si formò un arco energetico omogeneo e la qualità cambiò completamente, il soggetto si sentiva differente, non capiva cosa stesse accadendo (probabilmente se fosse passato il minuto si sarebbe addormentato. "si avvicinò una master reiki che vide quanto stavo facendo e volle provare anche lei", in quell'istante l'energia si abbassò completamente è l'operatore dell'apparecchio specificò che l'energia era peggiorata notevolmente e lo era appena gli mise le mani vicino alla testa del soggetto.

Se sei interessato a questo argomento leggi questi eBook, importanti per la tua crescita evolutiva e per apprendere nuove nozioni tecniche utili al miglioramento della vita.

Ricorda che condividere è importante e lo è anche la proprietà intellettuale. Il nostro lavoro necessita del tuo contributo, che migliorerà il nostro percorso esperienziale, necessario a coloro che cercano risposte e gruppi di lavoro di nuova generazione. Il nostro lavoro e la nostra dedizione è prevalentemente rivolta verso coloro che operano per il prossimo. Sii creativo germoglio di Luce. Silvia Michela Carrassi

Source by Silvia_Michela_Carrassi


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Master i...lligenza