Asta pubblica. Migliaia di oggetti sequestrati dalla Polizia locale

Sabato
13:31:32
Novembre
10 2012

Asta pubblica. Migliaia di oggetti sequestrati dalla Polizia locale

Oggetti sequestrati dalla Polizia locale in vendita lunedi’ in via Gregorovius. Stralciati dall’asta gli strumenti musicali: il Comune li destinerà ad associazioni senza scopo di lucro con progetti per persone in difficoltà

View 130.3K

word 370 read time 1 minute, 51 Seconds

Milano: Decine di migliaia di oggetti sequestrati dalla Polizia locale nel 2009 e nel 2010 saranno messi in vendita al miglior offerente nellasta pubblica che si terrà lunedì 11 novembre, dalle 9 alle 12.30, nella sede delle Civiche Depositerie di via Gregorovius 15.

Un vasto assortimento di articoli che va dai capi di abbigliamento alla bigiotteria, dagli accessori ai soprammobili. In totale, 199 lotti di merce per circa 5 mila scatole di prodotti di vario genere, che i milanesi potranno aggiudicarsi a prezzi convenienti: giubbotti, scarpe, cappelli, sciarpe, guanti, bandane, pashmine, borse, cinture. E ancora: portafogli, bijoux di modesto valore come anelli, bracciali, orecchini, collane, oggetti in legno e rame per la casa, incensi profumati. Allasta anche 20 carrelli, ceste da ombrelli e perfino un ombrellone da mercato con piantana. La vendita potrà proseguire martedì 13 novembre, dalle 9 alle 12.30, sino a che tutti i beni saranno stati assegnati dal banditore al miglior offerente.

Per la prima volta lAmministrazione comunale ha deciso di stralciare dallasta gli strumenti musicali: 42 violini, 24 fisarmoniche, 5 chitarre, 1 saxofono, 1 clarinetto, 5 amplificatori. Si tratta di oggetti che hanno un valore più simbolico che economico, che il Comune intende riutilizzare a fini sociali mettendoli a disposizione degli enti del terzo settore senza scopo di lucro che realizzano progetti di avvicinamento alla musica rivolti a persone in condizioni di disagio.

"Vogliamo che gli strumenti musicali siano destinati a progetti finalizzati alla diffusione dello studio della musica ma, soprattutto, siano occasione di inclusione sociale per persone in difficoltà. è un modo per dare una nuova vita a oggetti così particolari ed evocativi", dichiarano gli assessori Daniela Benelli (Decentramento) e Marco Granelli (Sicurezza e Coesione sociale, Polizia locale e Volontariato).

Una seconda asta è prevista per fine novembre: saranno messi in vendita oggetti smarriti rimasti nel deposito comunale di via Friuli senza essere mai stati reclamati dai legittimi proprietari. Questa seconda asta si terrà a Redecesio di Segrate, in via Milano 10.

Daniela Benelli Area metropolitana Decentramento e municipalità Servizi civici Marco Granelli Sicurezza e coesione sociale Polizia locale Protezione civile Volontariato

Source by Comune_di_Milano


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Asta pub...ia locale