Italia: Garante chiede al DPC irlandese di indagare sugli occhiali intelligenti di Facebook

Mercoledì
02:31:50
Settembre
15 2021

Italia: Garante chiede al DPC irlandese di indagare sugli occhiali intelligenti di Facebook

View 6.8K

word 280 read time 1 minute, 24 Seconds

L'autorità italiana per la protezione dei dati ("Garante") ha annunciato, il 10 settembre 2021, di aver chiesto alla Commissione irlandese per la protezione dei dati ("DPC") di indagare su Facebook Inc. in merito al recente annuncio dei suoi occhiali intelligenti, prima di commercializzare gli occhiali a il mercato italiano. In particolare, il Garante ha chiesto al DPC di effettuare accertamenti presso Facebook in merito a:

  • la base giuridica in relazione alla quale Facebook tratta i dati personali;
  • le misure poste in essere per tutelare le persone occasionalmente rilevate dagli occhiali, in particolare i minori;
  • eventuali sistemi adottati per anonimizzare i dati raccolti; e
  • le caratteristiche dell'assistente vocale collegato agli occhiali.

Smart glasses: Garante Privacy chiede informazioni a Facebook

In riferimento agli smart glasses dotati della funzionalità “Facebook View”, il Garante per la protezione dei dati personali ha chiesto all’Autorità Garante irlandese (DPC- Data Protection Commission) di sollecitare FB affinché risponda ad una serie di quesiti prima della commercializzazione degli occhiali sul mercato italiano.

L’Autorità italiana si era infatti già attivata nei giorni scorsi presso l’omologo irlandese ponendo una serie di questioni che integravano quelle già oggetto delle interlocuzioni avvenute tra la DPC e il social media.

Il Garante italiano intende acquisire elementi ai fini di una valutazione della effettiva corrispondenza del dispositivo alle norme sulla privacy.

L’Autorità ha chiesto, in particolare, di conoscere la base giuridica in relazione alla quale #Facebook tratta i dati personali; le misure messe in atto per tutelare le persone occasionalmente riprese, in particolare i minori; gli eventuali sistemi adottati per anonimizzare i dati raccolti; le caratteristiche dell’assistente vocale collegato agli occhiali.

Source by Dataguidance


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Italia: ... Facebook
from: ladysilvia
by: Unesco
from: ladysilvia
by: APPLE Italia
from: ladysilvia
by: Greenpeace